fbpx
Connect with us

Marche

GdF Pesaro: cinque arresti per spaccio di sostanze stupefacenti

Pubblicato

il

Guardia di Finanza (Il Martino - ilmartino.it -)

PESARO – I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pesaro, nell’ambito di un’articolata operazione di polizia giudiziaria denominata “WHITE MULE”, volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno eseguito nei confronti di 3 uomini e due donne nelle città di Fano, Terre Roveresche e Cartoceto, nonché a Torre Annunziata, grazie alla collaborazione con il locale Gruppo, 5 ordinanze di custodia cautelare di cui due in carcere e tre agli arresti domiciliari, emesse dal Tribunale di Pesaro – Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari. Contestualmente, è stato eseguito il sequestro di un’autovettura modello Audi Q5 e di unmotoveicolo modello Yamaha T-Max 500, sequestrati ai fini di confisca, utilizzati per la commissione dei reati, nonché sono state condotte attività di perquisizione in sette diversi domicili, siti nel territorio pesarese, nella disponibilità degli indagati, al fine di individuare ulteriori e circostanziati elementi a sostegno delle ipotesi investigative a carico di tutti gli indagati.

La complessa ed articolata attività di indagine, delegata dalla Procura della Repubblica di Pesaro, trae origine da autonoma attività investigativa intrapresa dal Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria della Guardia di Finanza di Pesaro, a seguito di specifica attivazione del Reparto tendente a sviluppare alcune informazioni emerse da un altro contesto investigativo.

L’iniziale attività aveva fatto ritenere necessario, in data 5 ottobre 2021, nei pressi del casello autostradale A14 di Fano (PU), il controllo di un’autovettura, con a bordo due donne di origini campane e tre minori di età. La perquisizione del veicolo, effettuata con l’ausilio del cane “ALEX” dell’unità cinofila in forza al Gruppo di Pesaro, aveva consentito di sottoporre a sequestro circa 550 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, che le donne avevano tentato di disfarsi gettandola dietro una recinzione.

La droga e l’automezzo utilizzato erano stati sottoposti a sequestro e le due donne erano state tratte in arresto e condotte presso la Casa circondariale di Pesaro.
Nel frangente, per il prosieguo delle indagini, erano stati sottoposti a sequestro n. 3 smartphone utilizzati per l’attività illecita.

La prosecuzione delle indagini, anche attraverso l’estrapolazione del contenuto del materiale informatico sequestrato, ad opera di un consulente tecnico appositamente nominato e la successiva disamina ad opera dei militari operanti, ha consentito di delineare il ruolo delle 5 persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla piazza di Fano, utilizzando alcune staffette provenienti dal territorio campano per l’approvvigionamento e ha reso necessario l’allargamento delle indagini ed ulteriori valutazioni investigative.
Pertanto, ricorrendone i presupposti, sono state richieste ed ottenute le misure cautelari personali e reali nei confronti degli indagati, che in data odierna sono state eseguite. L’operazione si inserisce nella più ampia cornice dell’azione di contrasto della Guardia di Finanzaconfermandone il ruolo di Polizia economico-finanziaria, a contrasto dei traffici illeciti di ogni tipo volto a garantire un capillare controllo del territorio e la tutela dei cittadini.

Ascoli Piceno

Incidente sul lavoro nell’area portuale di San Benedetto del Tronto: cade da una scala e batte il capo

Pubblicato

il

porto san benedetto del tronto incidente sul lavoro

Sul posto è intervenuta un’eliambulanza, atterrata sulla darsena. L’uomo è stato trasportato in Codice Rosso all’ospedale regionale di Torrette di Ancona.

ASCOLI PICENO – Un uomo di 66 anni è rimasto vittima di un grave incidente sul lavoro ieri pomeriggio, giovedì 18 luglio, nell’ara del porto di San Benedetto del Tronto. Sembrerebbe che l’uomo sia caduto da una scala mentre stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione della sua barca.

In seguito alla caduta, ha picchiato violentemente il capo a terra. Sono stati immediatamente allertati i soccorsi e sul posto sono arrivati Capitaneria di Porto, Carabinieri e personale sanitario del 118. Le condizioni dell’uomo rimasto vittima di un incidente sul lavoro nel porto di San Benedetto del Tronto sono apparse da subito molto serie e per questo si è reso necessario l’intervento dell’eliambulanza.

Il velivolo è atterrato poco dopo sulla darsena turistica, a pochi metri di distanza. Dopo essere stato stabilizzato, il sessantaseienne è stato caricato sull’elicottero ed accompagnato a Torrette, presso il Trauma Center specializzato.

Continue Reading

Ascoli Piceno

I finalisti di “Cabaret, amoremio!” in gara il 2 e 3 agosto

Pubblicato

il

finalisti cabaret, amoremio 2024 XXXIX grottammare

I finalisti che si esibiranno alla Terrazza sul mare di Grottammare per il XXXIX Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!” sono stati selezionati tra 38 concorrenti provenienti da tutta Italia.

ASCOLI PICENO – Si preannuncia combattuta la gara tra i finalisti del concorso per nuovi comici del XXXIX Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!” di Grottammare, in scena alla Terrazza sul Mare venerdì 2 e sabato 3 agosto.

Formazione attoriale, esperienza sul palco e ottimi piazzamenti nei concorsi di settore sono gli elementi in comune dei sei concorrenti, selezionati nei mesi scorsi tra 38 artisti che hanno offerto una panoramica completa dei vari generi comici.

Ecco la rosa dei finalisti di “Cabaret, amoremio!” 2024:

  • Emanuele Campasano (1986, Napoli), con la sua autoironia e i suoi equivoci quotidiani ha ottenuto il primo posto agli Zelig Open Mic di Napoli nel 2023.
  • Denise Giammusso (1987, Milano) ha conquistato il Premio della Critica al Festival della Comicità Italiana 2024 al Teatro Storchi di Modena, coronando una carriera ventennale.
  • Nicola Iannarelli (1990, Venafro, IS), per lui dialetti regionali e accenti non sono un mistero.
  • Cinzia Brugnola (Rho, MI), artista a tutto tondo tra teatro, cinema e televisione, vanta il Premio Fersen all’Attore Creativo.
  • Bromance, giovane duo di recente costituzione ma già vincitore del Premio “Avis in Corto” (AP) con il corto teatrale “Tre maître sopra il cielo”.
  • Alessandro Liotino (1977, Velletri, RM), monologhista che abbraccia la stand-up comedy ispirato da noti artisti della scuola romana.

Il concorso è promosso dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’AMAT, nell’ambito della produzione del Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”. Il cabarettista vincitore si aggiudicherà un assegno di € 1.500, messo in palio dalla Città di Grottammare, e la possibilità di presentare il proprio spettacolo in due serate retribuite a cachet corrente, offerte dall’associazione Lido degli Aranci, che ha gestito tutte le fasi del Concorso Nuovi Comici.

«Ragazzi giovanissimi alla prima esibizione o anche con alle spalle partecipazioni ad altri festival e proiettati nel mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento – dichiara il presidente dell’associazione Lido degli Aranci, Alessandro Ciarrocchi – ‘Cabaret, Amoremio!’ è visto sia come trampolino di lancio per gli emergenti, come lo è stato per il vincitore della scorsa edizione Federico Sanfrancesco, sia per chi già vive e lavora nel mondo del cabaret e vuole confermarsi artista, guardando ai ‘grandi’ del passato che hanno già solcato un palco importante come quello di Grottammare: il festival di cabaret per eccellenza. Non mi resta che augurare a questi ragazzi un grande in bocca al lupo per la loro partecipazione».

I finalisti saranno accolti al festival della comicità più longevo d’Italia insieme agli ospiti della 39a edizione, tra cui Giovanni Cacioppo (vincitore del concorso per nuovi comici nel 1995—ospite il 3 agosto), Francesco De Carlo (trionfatore nel 2009—ospite il 2 agosto) e Giorgio Montanini (vincitore nel 2010). Sono inoltre parte del cast: Chiara Becchimanzi, Daniele Fabbri, Fabio Celenza, Federico Sanfrancesco (vincitore del concorso nuovi comici 2023), Flavio Oreglio, Francesco Arienzo, Martina Catuzzi. Ospite d’onore Maccio Capatonda, a cui verrà consegnato il Premio alla Carriera “Arancia d’oro”. Conduce Arianna Portelli Safonov.

L’Albo d’oro del concorso nuovi comici e altre info sul Festival sono consultabili qui: www.cabaretamoremio.it

Continue Reading

Fermo

Sabato 20 luglio Noyz Narcos e Salmo al NoSound Fest di Servigliano

Pubblicato

il

salmo e noyz narcos concerto a servigliano nosound fest
Foto di Giulia Parmigiani.

Il tour HellraiserS che Salmo e Noyz Narcos stanno portando in giro per l’Italia fa tappa al Parco della Pace di Servigliano per il NoSound Fest.

FERMO – Hellraisers, il tour che vede Salmo e Noyz Narcos protagonisti dell’estate live italiana, sabato 20 luglio, alle 21:30, fa tappa al Parco della Pace di Servigliano nell’ambito del NoSound Fest, celebre rassegna organizzata da Best Eventi in collaborazione con il Comune di Servigliano.

La tournée, prodotta da Vivo Concerti, si è aperta il 15 giugno a Fiera Milano Live (Rho). Il tour svelerà finalmente live anche i brani del loro joint album disco di platino “CVLT” e della repack “CVLT – HELLRAISERS”, uscita lo scorso 17 maggio.

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne (www.tickeotne.it), Ticketmaster (www.ticketmaster.it),  Ciaotickets (www.ciaotickets.com) e prima del concerto, dalle 18:30, al botteghino del Parco della Pace.

salmo e noyz narcos concerto a servigliano nosound fest

Hellraisers è l’occasione perfetta ed imperdibile per gustare tutta l’energia e la carica live di Salmo e Noyz Narcos. I due artisti, pilastri della scena rap, oltre a presentare per la prima volta dal vivo i brani di “CVLT” e “CVLT – HELLRAISERS”, propongono anche i loro più grandi successi, che si alternano in una scaletta mozzafiato.

Lo show riprende l’immaginario del joint album, a partire dalla scenografia che conduce lo spettatore in una storia con diverse sorprese, grazie a un mix tra tecnologia e props scenografiche, dove saranno ripresi molti riferimenti tratti da CVLT. Salmo & Noyz si esibiscono su un palco dove gli oggetti di scena costruiti a mano, come tombe, lampioni desolati e panchine abbandonate, fanno da base allo schermo sullo sfondo – separato solo da un lugubre cancello – in cui si staglia la casa, ormai diventata iconica per i fan. L’ambientazione, con il calar del sole e lo scorrere del concerto, si fa sempre più lugubre, mentre nei due schermi laterali si alternano immagini in presa diretta del pubblico e degli artisti. Questa parte visiva – a cura di Andrea Folino – accompagna la performance dall’inizio alla fine, amplificando la musica e permettendo al pubblico di immergersi totalmente nello show.

CVLT, uscito lo scorso 3 novembre e certificato disco di platino, ha debuttato alla prima posizione nella classifica degli album e dei vinili più venduti mantenendo la posizione per due settimane consecutive. L’ondata generata dall’arrivo del disco ha inoltre superato i confini italiani conquistando la posizione #3 della Spotify Debut Album Global nel primo weekend dalla pubblicazione. La repack “CVLT – HELLRAISERS”, uscita il 17 maggio, arricchisce il progetto discografico con cinque brani inediti e tre collaborazioni d’eccezione con amici e colleghi di lunga data, appartenenti al rap italiano: “HELLRAISERS”, “HOTLINE” feat. Lazza, “RAP MONEY” feat. Guè, “NON MI PASSA” feat. Gemitaiz e “L’ODIO”.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.