IL vice presidente della pro loco attacca il sindaco.

MARTINSICURO- Continuano le polemiche sulla questione della Sagra delle sagre. Questa volta è il dirigente storico nonché vice-presidente della pro loco Massimo Clementoni ad attaccare il sindaco sulla questione della sagra che dovrebbe tenersi a Villa Rosa alla fine di luglio nonostante sia stata organizzata dalla pro loco di Alba Adriatica. Secondo Clementoni ci sarebbero delle irregolarità sull’organizzazione dell’evento che sarà oltretutto, secondo quest’ultimo, una manifestazione commerciale che non ha nulla a che vedere con la sagra tradizionale degli anni passati. Dunque, mentre la pro loco di Alba Adriatica sembra dare per scontata l’organizzazione di questo evento, quella di Martinsicuro minaccia addirittura, con l’appoggio dell’Unpli (Unione delle Pro Loco d’Italia), l’espulsione della Pro Loco di Alba da quest’ultima associazione, sostenendo che quest’anno non verrà organizzato da loro alcun evento.