fbpx
Connect with us

Samb

Facundo Lescano: l’attaccante della Samb si racconta

Published

on

Facundo Lescano. Poche parole e tanti fatti fanno di lui il nuovo punto fermo della Sambenedettese. Argentino di origini, italiano d’azione, il “Faca”, come viene soprannominato, è nato 24 anni fa a Mercedes. Calcisticamente è cresciuto nel bel paese dove ha avuto l’opportunità di maturare nella primavera del Genoa. Dopo l’esperienza ligure ha girato l’Italia, passando per TorinoParmaPotenza. Prima di approdare in rossoblù, nel 2019 ha disputato la stagione con il Sicula Leonzio, segnando 10 gol in 28 presenze. Anche con la maglia della Samb è riuscito a lasciare il segno, realizzando fin’ora 4 gol in 18 presenze. A raccontarci qualcosa in più è stato proprio lo stesso Lescano, quest’oggi in videoconferenza. Il calciatore argentino si è esposto parlando di sé, della sua carriera e della stagione in corso.

“Ad inizio campionato avevo poco spazio, pochi minuti, partivo dalla panchina. Per un attaccante è più semplice segnare se gioca dall’inizio perché ha più minutaggio nelle gambe. E’ essenziale per una resa migliore” – ha spiegato Facundo. “Poi ho conquistato la fiducia del mister. Mi trovo bene sia con il 3-5-2 che con il trequartista a sostegno. In questo caso riesco a ricevere molti palloni e aggredire meglio la profondità”.

I gol realizzati fin qua dall’argentino sono stati tutti importanti e sono arrivati contro squadre di un certo calibro come la Triestina, “un gruppo forte che lotta per stare nelle zone alte della classifica” – ha dichiarato Lescano, che ora guarda già al futuro. Il pensiero, infatti, è rivolto al big match contro Padova, altra squadra di vertice. “Sarà una partita difficile ma con le grandi squadre abbiamo sempre fatto bene. Piuttosto, abbiamo perso qualche punto con squadre che ora stanno nella seconda metà della classifica” – ha continuato l’attaccante rossoblù.

La voglia di far bene è tanta. Dare un bel segnale a tutti, società e tifosi, è una prerogativa per il numero 32 della Samb. Così come è al primo posto il gol. “L’importante è farsi trovare a disposizione e segnare, anche gol brutti. L’importante è segnare”. Una gioia quella del gol e dell’esultanza che purtroppo va in contrasto con la mancanza di pubblico. Un tassello fondamentale che in assenza priva lo stadio della sua anima, rendendolo spoglio, nudo. “Manca molto il pubblico, è uno stimolo in più per noi, soprattutto quando giochiamo in casa” – ha sottolineato Facundo Lescano.

E infine, alla domanda “come mai non sei venuto alla Samb qualche anno fa?” l’attaccante sudamericano ha risposto: “è vero avevo la possibilità di venire alla Samb anni fa ma ero più giovane e scelsi di andare al Parma. Questa volta c’è una nuova proprietà, il presidente mi ha voluto a tutti i costi e ha creduto in me e io ho creduto nel progetto”.

Samb

Samb: comunicato ufficiale

Published

on

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’A.S. Sambenedettese comunica che dal giro di tamponi molecolari effettuati in mattinata sono emersi 6 casi di positività al COVID-19 nella prima squadra: 5 atleti e un membro dello staff.

I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono stati posti in isolamento domiciliare.

La società continua a seguire l’iter del protocollo sanitario ed è in contatto tramite il proprio staff medico con le autorità sanitarie locali.

Gli allenamenti continueranno in modalità individuale.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Nasce il team Esport della Sambenedettese femminile

Published

on

Giorgia Casciaroli Samb Women Sassa team esport Sambenedettese femminile

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nasce il team della Sambenedettese Calcio Femminile. Il club rossoblu lancia ufficialmente il proprio team virtuale nel mondo degli Esports. Grandi progetti all’orizzonte per il team esport della Samb femminile.

Cresce il movimento digitale lungo la riviera adriatica e San Benedetto del Tronto diventa il punto di riferimento del gaming per tutti, soprattutto per il mondo femminile. Un progetto che vuole rappresentare la vera e storica maglia rossoblù nel mondo virtuale. Un settore nuovo, in grande espansione e non per questo meno importante e ricco di passione.

Nel pomeriggio, alla King Arena di San Benedetto, ha preso il via il nuovo progetto Esports. Durante un torneo di FIFA 22 è stata presentata la prima ufficiale player donna del team. Giorgia Casciaroli rappresenterà la Samb Women Sassa nelle prossime manifestazioni nazionali e internazionali. Obiettivo portare il rosso e il blu il più lontano possibile. 

Il progetto Esports nasce grazie alla collaborazione della Sambenedettese Calcio Femminile e il partner Sassa Motor & Sports. L’azienda di Gianluca Corradetti ha pilotato il club calcistico nel mondo delle discipline virtuali. Il tutto grazie all’apporto di King Sports & Style, il brand dell’abbigliamento sportivo che ha creato all’interno del suo Palace in via Pasubio un’area esperienziale dedicata. La stessa sarà la gaming house della Samb Women Sassa. 

Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione di professionisti del settore come Adelaide Lelli Social Media Manager e della già nota in città, capitan Chiara Poli comunicazione e addetto stampa. Insieme a loro, la preziosa consulenza esportiva internazionale di Matteo Mattei che ha assunto il ruolo di Esports Team Manager e aiuterà il club a competere ai massimi livelli. Nel prossimo futuro ci sono già il campionato di LND eFemminile, i draft della prossima eSerie A TIM ed amichevoli internazionali. 

A dare maggiore lustro al progetto del team esport della Samb femminile anche la partecipazione di Woman In Games Italia. Mattei ne è ambassador e ha portato la sua filosofia in Riviera. Un’organizzazione no profit che lavora per la diversità nel settore dei videogiochi in Italia. Obiettivo raddoppiare il numero delle professioniste nel settore in 10 anni, promuovendo la visibilità, informando le giovani ragazze e studentesse sulle opportunità professionali nel settore dei videogiochi e sensibilizzando gli attori del settore sul tema della diversità di genere. L’Associazione è attiva in tutta Italia e nel mondo. La Samb Femminile ha subito sposato il progetto inserendo il logo nella maglia ufficiale di Esports.

Continue Reading

Marche

Samb-PdA: il primo derby stracittadino

Published

on

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Eccolo, ormai alle porte, il primo derby stracittadino.

Samb e Porto d’Ascoli daranno vita tra poche ore a uno storico incontro.

Orgoglio e impresa per i colori del Porto d’Ascoli, un po’ meno per la società rossoblù che fino a ieri calcava i terreni professionistici del Calcio.

Dopo tutto quello che è accaduto in questa lunghissima estate, però, con il rischio di non ripartire da nessuna categoria, la serie D e quindi la stracittadina contro i “concittadini più a meridione” è quasi un premio, un grande premio per la squadra di Renzi e Donati…

La Samb di scontri del genere ne ha vissuti diversi e, ahinoi, anche nefasti con gravi sconfitte casalinghe (vedasi quelle contro il Grottammare 0-1 in Eccellenza l’11 aprile 2010 e il Monticelli 4-5 in serie D il 4 ottobre 2015) ma quella contro il Porto d’Ascoli è veramente unica … come fosse Hellas Verona- Chievo, un match tra due squadre della stessa città.

Alla vigilia il favore dei pronostici è assolutamente per la compagine di Ciampelli reduce da due vittorie e una sconfitta immeritata contro il Chieti domenica scorsa al Riviera. Gli ex Napolano e Shiba li conosciamo bene e possono decidere la gara in qualsiasi momento senza tener conto del valido apporto di tutti gli altri giocatori.

Dall’altra parte la Samb di Donati è alla ricerca dei primi punti dopo tre sconfitte consecutive. Sicuramente, soprattutto nelle prime due partite, i rossoblù avrebbero meritato di incamerare qualche punto. Il ritardo di preparazione, quasi inesistente, sta pesando notevolmente sul valore numerico della classifica della Samb.

Tuffiamoci (sperando comunque che non piova…) nella stracittadina e…

…che vinca SAN BENEDETTO DEL TRONTO !!!




🔴🔵MATCH DAY
🆚 PORTO D’ASCOLI
⏱ORE 15
🏟Riviera delle Palme
📺Diretta streaming dalla pagina facebook ufficiale della Samb



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.