fbpx
Connect with us

Pubbliredazionale

Villa Rosa, il 24 giugno comincia il VI torneo Calcio A5 Oasi Club

Avatar

Published

il

locandina VI torneo Calcio A5 Oasi Club Villa Rosa

VILLA ROSA –  È tutto pronto per il torneo Calcio A5 Oasi Club, giunto alla sua sesta edizione. La manifestazione estiva, oramai diventata un appuntamento fisso per gli sportivi non solo della zona, si preannuncia più calda che mai. Oltre ai capisaldi dell’iniziativa, il torneo di quest’anno si arricchirà di importanti novità. Da quest’anno infatti, le partite saranno accompagnate anche dalle interviste agli atleti, che saranno realizzate prima, durante e dopo i match, a bordo campo.

Ricchi premi in palio per le squadre ed i giocatori che prenderanno parte alla competizione. Oltre ad essere premiati tutti i calciatori delle prime 4 squadre, sono previsti riconoscimenti anche per il capocannoniere, per il miglior portiere e per il migliore giocatore del torneo. Grazie alla collaborazione con lo Chalet Eden Gala poi, saranno premiati anche il miglior giocatore ed il miglior portiere di ogni partita.

Il Vi torneo Calcio A5 Oasi Club comincia il 24 giugno. Le squadre intenzionate a togliere il trofeo dalle mani dell’Atletico Mungufo, che si è imposto lo scorso anno, hanno tempo fino al 21 per iscriversi. Le partite si diputeranno a partire dalle 20:30. Costo per ogni giocatore, 25 euro. Questa è l’unica spesa che gli atleti dovranno sostenere. Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare l’organizzatore, Gianmarco, al numero 331 3545874.

Pubbliredazionale

Tutti in fila per la Bomba di Niko Romito

Avatar

Published

il

bomba di Niko Romito a Pescara

Arriva a Pescara, in pieno centro, il “Bomba Temporary” per gustare la Bomba di Niko Romito, pluristellato chef abruzzese.

Nel primo giorno di apertura, sabato 19 dicembre, file di curiosi e golosi pronti ad assaporare la bomba di Niko Romito, alla crema e cioccolata calda.

La passione di Niko Romito per la Bomba, prodotto tipico dell’arte dolciaria popolare italiana, risale alla pasticceria di famiglia aperta a Rivisondoli da papà Antonio alla fine degli anni 70. 

La Bomba era proprio la specialità del papà di Niko, particolarmente amata dai numerosi turisti stagionali che affollavano le piste da sci di Roccaraso. 

Questo ricordo di famiglia ha portato lo chef Romito a lanciarsi in questo progetto a Pescara. Un progetto “temporary” visto che sarà in vita solo fino al 6 gennaio 2021.

Lo chef Niko Romito – Foto: © Mirco Di Marcello

La pandemia, che ha fermato l’attività dei suoi ristoranti, non ha fermato però l’estro e la voglia di fare dello chef abruzzese.

Un omaggio agli abruzzesi, che per 20 anni sono andati a trovarlo per le festività di Natale. Quest’anno sarà lui a scendere tra gli abruzzesi, proprio in pieno centro a Pescara, tra via Trento e via Milano, per provare ad “addolcire” il momento amaro che stiamo vivendo.

La bomba di Niko Romito è “una sfera di pasta lievitata, fritta e ripiena”. Semplice ma con un’esplosione di gusto che farà impazzire i pescaresi in questi weekend di shopping.

La bomba di Niko Romito non è solo dolce ma anche salata. A Pescara sarà però presente solo con le varianti dolci: crema, confettura di albicocche, cioccolato.

La bomba di Romito è arrivata a Napoli nel 2014, poi a Milano e oggi stabilmente nel menu di Spazio Pane e Caffè a Roma.

Il laboratorio estemporaneo allieterà le festività pescaresi dal 19 dicembre al 6 gennaio, tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 21.30.

Continua a leggere

Marche

Psiconutrizione J&J, psicologia e nutrizione applicate per una corretta alimentazione

Avatar

Published

il

Psiconutrizione J&J
Le Dottoresse Jane Romaldoni, a sinistra, e Jessica Stroppa, sulla destra.

Dall’incontro di due intraprendenti professioniste, prende forma un nuovo modo di intendere il rapporto con il cibo: “Psiconutrizione J&J”. Psicologia e nutrizione applicate sinergicamente per studiare una corretta alimentazione.

Con psiconutrizione si intende il nuovo innovativo percorso di educazione alimentare ideato dalle Dottoresse Jessica Stroppa, psicologa, e Jane Romaldoni, biologa nutrizionista. Pur provenendo da ambiti di ricerca differenti, insieme hanno ideato un metodo in grado di sfruttare gli strumenti delle rispettive discipline, dando vita allo studio “Psiconutrizione J&J”, a Fabriano in provincia di Ancona, unico nel suo genere. Questo nuovo approccio non limita il proprio raggio d’azione alla preparazione di un percorso per migliorare il peso forma di un paziente, ma mira all’individuazione ed al superamento di disturbi dell’alimentazione e dei comportamenti disfunzionali relativi alle aree cibo, peso, corpo.

In presenza di cattive abitudini, comportamenti errati, o addirittura in caso di disturbi anche seri, è necessario sviluppare un percorso che non tenga in considerazione soltanto le immediate esigenze nutrizionali del paziente, ma che sia in grado anche di intervenire su queste consuetudini sbagliate e correggerle.

L’approccio psiconutrizionale prevede di incominciare con un colloquio, al termine del quale viene stilata una valutazione psicologica, utile ad elaborare un piano alimentare personalizzato. Ma oltre a questo, sono diversi i servizi offerti dallo studio “Psiconutrizione J&J”, a partire dalle visite psiconutrizionali per atleti e società sportive, con sedute sul campo, alle consulenze on-line, gli incontri e i seminari dedicati all’educazione alimentare consapevole.

La finalità della psiconutrizione dunque, non è solo risolvere nell’immediato i disturbi alimentari di un paziente, ma creare le condizioni affinché questi non si manifestino nuovamente, dal momento che lo stesso ha sviluppato consapevolezza relativamente alle sue errate abitudini a tavola.

Continua a leggere

Pubbliredazionale

“Domenica tutti a tavola” al Mado Lounge Bar di Alba Adriatica

Avatar

Published

il

Domenica tutti a tavola al Mado Lounge Bar

ALBA ADRIATICA – Si rinnova con un nuovo format l’appuntamento con il gusto e con la convivialità del “Mado Lounge Bar”. Il locale punto di riferimento della night life albense, sposta il suo evento e lancia un nuovo invito: “Domenica tutti a tavola”. Ovviamente, all’insegna della serenità, della sicurezza e della buona cucina.

Il tradizionale pranzo domenicale si arricchisce con l’allegria, la cortesia e la professionalità dello staff di Mado e con un menù davvero speciale: antipasto, primo, secondo contorno, dolce ed una bottiglia di vino, a soli 25 euro!

Le proposte presenteranno come al solito un punto di unione tra tradizione e innovazione. Le portate saranno anticipate dal Piatto della Domenica. Prosciutto e salame corallina, pallotte cacio e ova, ricottina con miele e pistacchi e formaggio fritto. Terminati gli antipasti, si proseguirà con gnocchi speck e noci, mentre il secondo, tacchino alla canzanese, sarà accompagnato da patate al forno. Il pasto si concluderà in bellezza con il dolce della casa.

Naturalmente saranno rispettate tutte le norme e le precauzioni previste dall’emergenza sanitaria. I posti a tavola saranno distanziati e sarà garantita la distanza minima di un metro tra le persone. Ad ogni tavolo potrà sedere un numero massimo di quattro persone, pertanto per i gruppi superiori verranno preparate più tavolate. Per garantire il rispetto della sicurezza di tutti, è stato fissato un tetto al numero massimo di partecipanti al pranzo consentiti. Sono solo 55 i coperti a disposizione, pertanto si raccomanda di prenotare con il giusto anticipo.

Non dimenticate dunque l’appuntamento al Mado Lounge Bar, in via Trieste ad Alba Adriatica: “Domenica tutti a tavola”!

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy