fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Bilancio Monteprandone, Cossignani: ‘2.745.000 euro saranno destinati agli anziani’

Published

on

MONTEPRANDONE – Il Consiglio comunale, nella seduta del 25 marzo, ha approvato il documento finanziario che, per la prima annualità, ha un valore complessivo di 24.700.000 euro. Le voci di maggior peso riguardano spese correnti per 9.320.000 euro e spese di investimento per quasi 2.000.000 euro.

Relativamente alle spese correnti si rilevano 860.000 euro destinate all’istruzione, 1.686.000 euro destinati a politiche sociali e politiche per la famiglia e 196.000 euro per politiche giovanili, sport e tempo libero.

Meri Cossignani

‘Il bilancio del Comune di Monteprandone è solido – spiega Meri Cossignani – abbiamo mantenuto alta la qualità dei servizi rivolti alle fasce più deboli e alle fragilità.

Su 9.320.000 euro di spese correnti, 2.745.000 euro vengono destinati alle politiche sociali rivolte ad anziani, famiglie, infanzia, minori, disabilità, giovani. Per quanto riguarda le entrate tributarie, non vi è alcuna modifica rispetto agli anni passati.In merito alla TARI si hanno variazioni contenute sulle utenze domestiche dovute a maggiori costi di conferimento della frazione indifferenziata, causati dall’Emergenza Covid. Per chi è positivo o in quarantena, infatti, il gestore del servizio deve effettuare un servizio di raccolta puntale a casa. Ricordo infine che la TARI – conclude l’Assessore – può essere versata in tre rate con scadenza 31 luglio, 30 settembre e 30 novembre‘.

In relazione agli investimenti per l’annualità in corso sono in programma la riqualificazione con realizzazione della copertura della piastra polivalente di via XXIV maggio pari a 1.335.000 euro, i lavori di manutenzione straordinaria della viabilità comunale per 220.000 euro e una serie di interventi di manutenzione e miglioramento di parchi pubblici e aree verdi in tutto il territorio.

‘Per quanto riguarda le opere pubbliche – dichiarano il sindaco Sergio Loggi e gli assessori al patrimonio Christian Ficcadenti e alla viabilità Fernando Gabrielliinterverremo su una struttura sportiva che necessita di essere migliorata e potenziata, la piastra polivalente.  Verrà portato avanti un importante piano asfalti che ci permetterà di mettere in sicurezza numerose strade cittadine. Ricordo che sulla viabilità stiamo già investendo con lavori di messa in sicurezza in via Monterone (480.000 euro), via Montetinello (80.000 euro) e via Spiagge (215.000 euro).

Sergio Loggi (Il Martino - ilmartino.it -)

Sergio Loggi

Entro la prossima settimana riconsegneremo alle società sportive il Palazzetto dello Sport di Colle Gioioso (522.500 euro). Si tratta del primo stralcio di lavori di adeguamento e messa in sicurezza, a cui ne seguirà un secondo che consisterà in lavori di completamento per il totale adeguamento sismico della struttura. Subito dopo Pasqua partiranno i lavori riqualificazione e risanamento conservativo del Parco della Conoscenza (480.000 euro).

Proseguono inoltre i lavori sui quattro parchi del progetto Aree Urbane Degradate via Verga, zona Bocciodromo, via della Liberazione e via Gramsci nella zona di Centobuchi (1.710.000 euro). Infine – conclude Loggi, nel comunicato stampa del Comune – nei primi giorni di maggio aprirà il cantiere al Museo dei Codici di San Giacomo della Marca, lavori già appaltati (300.000 euro) ed entro l’estate verranno avviati i lavori di consolidamento del Palazzo Comunale (1.700.000 euro). Parliamo di investimenti pari a circa 5 milioni di euro’

Ascoli Piceno

Quintana di Ascoli Piceno, vince Innocenzi per il sestiere Porta Solestá

Published

on

Ascoli Piceno

ASCOLI PICENO – Il cavaliere di Foligno Luca Innocenzi ha vinto per il sestiere di Porta Solestá la giostra della Quintana corsa ieri pomeriggio ad Ascoli Piceno in onore di Sant’Emidio, patrono della città. Per il folignate è il 15/o successo alla giostra ascolana, il 33/o per Solestá.

Come riporta l’Ansa, in sella a Trentino, purosangue inglese di 7 anni all’esordio ad Ascoli, Innocenzi ha vinto con 2.048 punti (9 centri) precedendo Lorenzo Melosso di Porta Romana (2.026); terzo è giunto il vincitore della Quintana di luglio Massimo Gubbini di Porta Tufilla (2.024), quarto Pierluigi Chicchini di Sant’Emidio (1.974), quinto Mattia Zannori di Porta Maggiore (1.926), sesto Nicholas Lionetti per la Piazzarola (1.242).

La giostra andata in scena al campo dei giochi dello Squarcia è stata preceduta dal corteo composto da oltre 1.200 figuranti in costume del Quattrocento che, benché partito in ritardo a causa della pioggia battente, al ritmo scandito dai tamburi e dalle chiarine ha attraversato il centro storico della città delle cento torri riscuotendo applausi dai tantissimi spettatori presenti lungo il percorso tra cui molti turisti, con larga rappresentanza estera di persone provenienti in particolare da Belgio e Olanda. In testa nei panni dell’araldo il presentatore della Rai Massimiliano Ossini.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Tragedia a Ripatransone, schianto tra un furgone e un’autocisterna: morto un 39enne

Published

on

schianto furgone autocisterna muore Bernardino Bollettini

RIPATRANSONE – Tragedia questa mattina poco prima delle 11, quando si è verificato un pauroso incidente lungo la strada provinciale Valtesino, in zona Vigna. Per cause ancora in fase di accertamento, un furgone ha invaso la corsia opposta, schiantandosi frontalmente contro un’autocisterna che proveniva dal senso opposto. In seguito allo scontro, ha perduto la vita l’uomo alla guida del mezzo più leggero, Bernardino Bollettini, di 39 anni.

“Bolla”, molto noto e amato, era originario di San Benedetto del Tronto, ma da qualche tempo si era trasferito a Grottammare. Tuttavia era conosciuto e stimato anche altrove, grazie alla sua passione per lo sport e al suo passato da calciatore, che lo aveva portato a vestire le maglie di diverse squadre delle categorie dilettantistiche. Sui social in queste ore si stanno accumulando centinaia di messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Probabilmente da imputare ad un malore, l’incidente in cui ha perso la vita questa mattina. Sul posto sono giunti immediatamente i sanitari del 118, due pattuglie dei carabinieri di Cupra Marittima e i Vigili del Fuoco del distaccamento di San Benedetto del Tronto, che hanno provveduto ad estrarre i conducente dei due mezzi incidentati. Per Bernardino Bollettini, che si trovava alla guida del furgone che ha impattato violentemente contro l’autocisterna, non c’è stato nulla da fare, mentre l‘autista del mezzo pesante è rimasto illeso.

L’autocisterna trasportava benzina e se non altro non è scoppiato un incendio in seguito all’incidente, che avrebbe potuto renderne ancor più tragico il bollettino. Oltre alle operazioni di messa in sicurezza da parte delle forze dell’ordine, una ditta specializzata si è occupata di travasare in un’altra cisterna il carburante.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Malore in mare al largo di San Benedetto, 17enne portato in salvo dalla Guardia Costiera

Published

on

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione di soccorso della Guardia Costiera sambenedettese, ieri pomeriggio intorno alle 18. Durante la traversata da Ancona a Corfù su un traghetto battente bandiera greca, un ragazzo di 17 anni ha accusato un malore, che richiedeva un intervento di tipo sanitario, al largo di San Benedetto.

Immediatamente, la segnalazione è arrivata alla Capitaneria di Porto, che ha messo in mare una motovedetta, subito dopo aver ricevuto l’autorizzazione al trasporto senza la necessità di personale sanitario a bordo dal Centro Internazionale Radio Medico, preposto all’assistenza sanitaria in mare da remoto.

Nel frattempo l’imbarcazione su cui si trovava il ragazzo, ha compiuto una manovra di avvicinamento alla costa, per facilitare i soccorsi. Il trasbordo è avvenuto a circa venti chilometri al largo.

Anche se le operazioni di recupero sono state leggermente complicate dall’imbrunire, nel giro di mezz’ora i militi della Guardia Costiera hanno riportato a San Benedetto il ragazzo colpito da un malore su un traghetto diretto a Corfù. A terra, ad attendere la motovedetta sulla banchina, un’ambulanza del 118 che ha immediatamente trasportato il diciasettenne in ospedale, per gli accertamenti.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.