fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

A Grottammare il ’35° Cabaret, amore mio’ sarà pieno di nuovi comici: il vincitore avrà 5 date con Battista

Pubblicato

il

Grottammare, 'Gabaret amoremio!'. Maurizio Battista (Il Martino - ilmartino.it -)

GROTTAMMARE – Un palco da migliaia di spettatori per il cabarettista più bravo della 35° edizione del Festival nazionale dell’umorismo Cabaret amoremio!: la promessa è contenuta nel nuovo regolamento dello storico concorso per nuovi comici e segna l’esordio di Maurizio Battista alla direzione artistica del Festival della comicità più longevo d’Italia.

Il vincitore, infatti, incasserà, oltre all’assegno di 1000 euro messo in palio dalla Città di Grottammare, anche la possibilità di esibirsi in 5 spettacoli del popolare attore e cabarettista romano, per un inedito e straordinario lancio di carriera.

Parte essenziale del Festival ‘Cabaret, amoremio!’, il concorso per nuovi comici è aperto a tutti i cittadini maggiorenni che abbiano residenza o domicilio in Italia e si articola in due momenti: la fase delle selezioni dal vivo o da video; la fase delle finali, prevista nei due giorni estivi dedicati alla manifestazione che, per questa XXXV edizione, sono fissati al mese di luglio, 19 e 20, in piazza Kursaal.

Il concorso è promosso dall’amministrazione comunale, in collaborazione con l’AMAT, nell’ambito della produzione del Festival nazionale dell’umorismo ‘Cabaret, amoremio!’, e si avvale dell’associazione Lido degli Aranci per gli aspetti organizzativi.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro l’11 maggio per chi sceglierà di esibirsi dal vivo, o entro il 1° giugno per chi sceglierà di inviare un provino in video. L’opzione dal vivo prevede l’esibizione nel Teatro delle Energie di Grottammare il giorno sabato 18 maggio.

L’invio delle adesioni può avvenire via email, all’indirizzo, o via posta, a mezzo raccomandata A/R, all’indirizzo Comune di Grottammare – Servizio Cultura e Turismo, via Marconi 50, 63066 Grottammare AP.

‘È ripartita la grande macchina di ‘Cabaret amoremio!’ – annuncia il sindaco Enrico Piergallinicon una sfida fondamentale da vincere: riportare al centro il linguaggio del cabaret e dell’umorismo, anche in un momento storico per lo spettacolo italiano, nel quale questo linguaggio sta perdendo terreno, anche a causa dell’eccessiva sovraesposizione televisiva degli anni passati. Di nuovo sul palco i giovani e la risata’.

Il bando integrale – conclude il il comunicato del Comune – e il modulo di domanda sono presenti sul web, alle pagine www.cabaretamoremio.it e www.comune.grottammare.ap.it, e su Facebook, alle pagine Cabaret Amore Mio e Città di Grottammare. Info: ufficio Cultura 0735.739238-224-242.

Ascoli Piceno

Stadio, San Benedetto del Tronto: Curreri si accascia durante il concerto. Ricoverato in Terapia Intensiva

Pubblicato

il

30 luglio 2021 San Benedetto del Tronto - Paese Alto - Gaetano Curreri e gli Stadio in concerto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gaetano Curreri, vocalist degli Stadio, 69 anni si è accasciato durante il concerto che stava tenendo con il suo gruppo in Piazza Bice Piacentini nel Paese Alto di San Benedetto del Tronto.

Erano passate di poco le 23 quando il palco e la piazza si sono ammutolite e dopo i primi soccorsi sul posto è intervenuta l’Ambulanza che ha trasportato l’artista all’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno.

Il leader degli Stadio ora è in Terapia Intensiva cardiologica, in Prognosi Riservata e l’Anamnesi medica non rassicura le sue condizioni di salute.

In passato ha avuto un ictus nel 2003 e diverse cadute sul palco, soprattutto quelle del 2015 durante i concerti di Castelraimondo (nei pressi di Camerino in provincia di Macerata) e di Pescara. Il pesante Caldo e l’Afa di San Benedetto hanno contribuito negativamente alla situazione di salute già precaria del cantante bolognese.

Ufficialmente, a dare notizia del malore, i compagni di band, il chitarrista Andrea Fornili e il bassista Roberto Drovandi, dal profilo Facebook ufficiale degli Stadio: “Ciao a tutti, come sapete – si legge sulla pagina – Gaetano ha avuto un malore, in questo momento è in terapia intensiva ed è stabile. Domani appena avremo notizie più precise vi terremo informati su questa pagina. Grazie a tutti per l’ affetto. Buonanotte”


30 luglio 2021 San Benedetto del Tronto – Paese Alto – Gaetano Curreri e gli Stadio


30 luglio 2021 San Benedetto del Tronto – Paese Alto – Gaetano Curreri e gli Stadio


Continua a leggere

Ascoli Piceno

Violano le leggi che tutelano i giovani pesci, sanzionati pescherecci di San Benedetto del Tronto

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati sorpresi a sbarcare pesci di dimensioni inferiori alla taglia minima necessaria alla fisiologica riproduzione.

E’ quanto hanno rilevato la scorsa notte gli ispettori della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto nell’ambito di mirati controlli finalizzati alla tutela delle specie marine tanto richieste dalle tavole dei turisti nel periodo estivo. 

Durante le operazioni di sbarco del pescato da parte delle unità adibite alla pesca a strascico, il personale militare dipendente ha individuato e posto sotto sequestro circa 30 kg. di merluzzo sottomisura in quando di lunghezza nettamente inferiore ai 20 cm prescritti. 

Due gli imprenditori ittici colti in flagranza, ai quali sono state contestate sanzioni amministrative per 500 Euro. Trattandosi di infrazioni gravi in materia di pesca, alle unità ed ai loro Comandanti sono stati assegnati punti di penalità che, in caso di ripetizione delle infrazioni, potrebbero condurre finanche al ritiro della licenza di pesca.

Il fenomeno della pesca illegale di prodotto ittico giovanile, oltre che costituire una grave violazione delle normative nazionali e comunitarie, determina un generale impoverimento della risorsa ittica.

I controlli della Guardia Costiera proseguiranno, focalizzando l’attenzione anche sulla regolarità degli attrezzi utilizzati per la pesca e sull’utilizzo del prodotto illegale da parte dei ristoranti

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Cupra Marittima: delirio nella notte, uomo salta sulle auto in sosta

Pubblicato

il

CUPRA MARITTIMA – Il folle gesto è avvenuto nella notte intorno alle 4 di mattina. Un uomo, in preda ad un momento di delirio, avrebbe iniziato a saltare sopra le auto ferme in sosta provocando danni a circa una quindicina di vetture. Immediatamente sul posto, è intervenuta una volante della Polizia allertata da alcuni residenti della zona. I militari sono riusciti a bloccare il giovane e un’ambulanza del 118 che ha provveduto al suo trasferimento in ospedale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy