fbpx
Connect with us

Marche

17 gennaio: Buon Compleanno Nicola Ripa!!!!!!!

Pubblicato

il

NICOLA RIPA, ala destra, nasce a Porto Sant’Elpidio il 17 gennaio 1951.
E’ stato il “giocoliere”, il “7 bello”, la “foca” della Sambenedettese e un grande interprete dell'”orchestra della SamBergamasco“.

Cresce nelle giovanili del San Crispino di Porto Sant’Elpidio dove nel 1966/67, in IV serie, attuale serie D, a soli 16 anni esordisce in prima squadra e realizza 2 reti in 5 gare.

L’anno successivo arriva a San Benedetto.

Con la casacca della Samb ha esordito in serie C, a 17 anni e 2 mesi, il 17 marzo 1968 a Cesena mandato in campo dal talent-scout Alberto Eliani.

Quell’anno disputa due gare e l’anno successivo passa in prestito al Quarrata in serie D, 27 presenze e due reti.

Sempre in prestito nell’estate 1969 va alla Fiorentina, neo campione d’Italia, senza però giocare in prima squadra.

L’anno seguente torna a vestire la maglia rossoblu della Samb, in serie C, per sei stagioni di seguito: le prime 4 in C e le ultime due in B per poi esordire in serie A con il Foggia.

Con i “satanelli” rossoneri disputa 29 gare nella “massima serie” nel 1976/77 e 1977/78 e realizza un goal il 5 dicembre 1976 a Firenze, 1-4.

Dopo essere sceso in serie B con i pugliesi, torna in casacca rossoblu nell’ottobre del 1979, richiamato da mister Marino Bergamasco, nello sfortunato torneo della retrocessione in serie C1, ultimo campionato della “SamBergamasco” e di Nicola Ripa in rossoblu.

L’anno successivo, per due stagioni, si trasferisce a Benevento in serie C1 e chiude la carriera calcistica a Giulianova in serie C2 nel 1982/83.

Complessivamente ha giocato otto stagioni in rossoblu collezionando 196 presenze e 12 goals (158 presenze e 9 goals nei 5 campionati con la “SamBergamasco”).

Nicola Ripa ha realizzato la sua prima rete in rossoblù il 10 ottobre 1971 in Serie C, siglando a due minuti dal termine della gara la rete decisiva contro l’Ancona, 1-0.

Dei dodici gols realizzati, 9 li ha segnati in casa contro Ancona, Olbia (2 volte nel 1971/72 e nel 1973/74), Rimini, Ravenna, Torres Sassari in serie C e REGGIANA, BRESCIA, AVELLINO in serie B mentre 3 li ha realizzati in trasferta ad Olbia e Riccione in serie C e a Genova contro la SAMPDORIA in B.

Nativo di Porto S.Elpidio ma sambenedettese a tutti gli effetti, genero di Pietro Cosignani grande portiere della Samb degli anni 30-40.

Indimenticabile talento calcistico.


IN ROSSOBLU:

TORNEI: 8 (3 in B, 1974/75, 1975/76 e 1979/80 da ottobre, e 5 in C, 1967/68 e dal 1970/71 al 1973/74).

ESORDIO: 17 marzo 1968, Serie C, Cesena-Samb 4-0 (16’pt e 36’pt Buglioni, 35’st Carniglia, 41’st Buglioni).

ULTIMA GARA: 8 giugno 1980, Serie B, Pisa-Samb 1-0 (35’st Cantarutti).

PRIMA RETE: 10 ottobre 1971, serie C, Samb-Ancona 1-0 (43’st RIPA).

ULTIMA RETE: 6 gennaio 1980, serie B, Sampdoria-Samb 1-1 (7’st RIPA, 11’st Romei)

TOTALE GARE: 196 (99 in B, 97 in C).

TOTALE RETI: 12 (4 in B, 8 in C).

BUON COMPLEANNO NICOLA!!!


17 marzo 1968 – “La Fiorita” di Cesena – Una fase di Cesena-Samb 4-0, gara d’esordio in rossoblu. Si riconoscono il portiere rossoblù Tancredi, Di Francesco e Maurizio Marchini in un intervento al volo.


1973/74 – La “SamBergamasco” stravince il torneo di serie C: da sinistra Ripa, Valà, Catto e Daleno.


24 novembre 1974 – Samb-Reggiana 3-0 – 35’pt, Nicola Ripa (nella foto sotto, sulla destra, mentre esulta) raddoppia per la Samb e realizza il suo primo gol in serie B.


30 maggio 1976 – Capitan Ripa prima dell’incontro al “Ballarin” contro il Foggia 1-1. 


1975/76 – Figurine Panini 


31 gennaio 2010 – Gli Uomini di Marino Bergamasco ricordano il loro Mister scomparso il 22 gennaio.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Macerata

Macerata, accesso Musei e Biblioteca: dal 6 agosto obbligo del Green Pass

Pubblicato

il

MACERATA – Dal prossimo 6 agosto, in base alle recenti disposizioni nazionali,l’accesso a tutti i luoghi della cultura del Comune di Macerata sarà consentito solo ai visitatori in possesso del Green Pass. A essere interessati saranno i Musei di Palazzo Buonaccorsi, lo Sferisterio, l’Ecomuseo di Villa Ficana e l’Arena archeologica Helvia Recina.

Il Green Pass è ottenuto tramite il completamento del ciclo vaccinale (monodose o bidose) per i successivi nove mesi; la somministrazione della prima dose di vaccino dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione e fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale; il possesso di un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo effettuato nelle 48 precedenti o l’avvenuta guarigione da Covid-19 nei sei mesi precedenti. Insieme al certificato verde sarà necessario esibire un documento d’identità.

I visitatori sprovvisti di tale documentazione non avranno la possibilità di accedere nei luoghi di cultura della città a eccezione dei soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale (minori di 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Rimane in vigore l’obbligo dell’uso della mascherina all’interno delle sale a partire dai 6 anni di età e il rispetto del distanziamento interpersonale.

Stesse disposizioni anche per l’ingresso e per la consultazione libraria presso la Biblioteca comunale Mozzi Borgetti. Per fruire della sala di studio delle Terme o visitare le sale antiche dell’edificio di piazza Vittorio Veneto non sarà necessaria la prenotazione e gli utenti potranno accedere fino a esaurimento posti. Le disposizioni in vigore dal 6 agosto non sono applicate a chi fruisce della Biblioteca comunale solo ed esclusivamente per il prestito/restituzione dei libri.

I siti della rete MACERATA MUSEI come di consueto osserveranno i seguenti orari di apertura:

Musei civici di Palazzo Buonaccorsi

Novembre/Marzo:

da martedì a domenica, 10:00 – 13:00 / 15:00 – 17:30

Aprile, Maggio e Ottobre:

dal martedì alla domenica, 10:00 – 13:00 / 14:30 – 18:30

Giugno, Luglio e Settembre:

dal martedì alla domenica, 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

20 Luglio – 22 Agosto

dal martedì alla domenica, 10:00 – 19:00

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario indicato.

Arena Sferisterio

Novembre/Marzo:

dal martedì alla domenica, 10:00 – 13.00  / 15:00 – 17:30

Aprile, Maggio e Ottobre: 

dal martedì alla domenica, 10:00 – 13:00 / 14:30 – 18:30 

Giugno, Luglio, Agosto e Settembre

dal martedì alla domenica, 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario indicato.

Ecomuseo di Villa Ficana

Martedì/ Venerdì aperto dalle ore 9 alle 14; sabato e domenica aperto dalle 17.00 alle 22.00 (ultimo turno ore 21.30) 
Per permetterci di offrire un miglior servizio, la prenotazione è gradita, soprattutto per gruppi numerosi.
Ingresso gratuito
Info & prenotazioni: 0733/470761 | museovillaficana@gmail.com

Il centro visite dell’Ecomuseo rimarrà CHIUSO dal 9 al 16 agosto compresi, ma sarà comunque possibile visitare il borgo avvalendosi della audio guida gratuita scaricabile in diverse lingue semplicemente inquadrando il QR Code nella locandina o dal sito https://izi.travel/it/2ce1-ecomuseo-villa-ficana/it

Area archeologica Helvia Ricina Villa Potenza

L’area archeologica Helvia Ricina è visitabile nei giorni pre festivi e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 mentre dal lunedì al venerdì su richiesta telefonando ai numeri 3664413979 o 0733.492937. 

Continua a leggere

Abruzzo

Porti: D’Annuntiis, 156.2 mln di fondi PNRR per Marche e Abruzzo

Pubblicato

il

PESCARA – Saranno 156,2 milioni di euro i fondi destinati all’Autorità Portuale del Mare Adriatico Centrale, una cifra 8 volte superiore rispetto a quella fissata in precedenza – appena 20 milioni -, un risultato che solo un grande lavoro di squadra tra le Regioni Marche e Abruzzo, insieme al Ministero delle Infrastrutture, è stato in grado di “portare in porto”.

E’ quanto emerso dalla riunione Commissione Infrastrutture, Mobilità e Governo del Territorio(IMGT) della Conferenza delle Regioni, durante la quale, a seguito di riunioni tecniche svoltesi negli ultimi mesi che hanno visto tra le protagoniste Marche e Abruzzo, è stato discusso, e approvato in data odierna, il riparto definitivo dei fondi del PNRR destinati ai finanziamenti degli interventi portuali, come approvato infine della Commissione stessa.

Ringrazio tutti i colleghi delle altre regioni – ha detto nel corso della Commissione l’assessore alle Infrastrutture della Regione Marche Francesco Baldelli che ha seguito da vicino la questione insieme al Presidente Acquaroli –, il Ministero e il Presidente della Commissione Bonavitacola, per aver preso in considerazione le nostre richieste, dimostrando grande sensibilità ed equilibrio, e riconoscendo al tempo stesso la correttezza delle nostre rivendicazioni rispetto ai problemi di governance del passato relativi all’Autorità di Sistema Portuale. Grazie a questo lavoro di squadra, abbiamo recuperato importanti risorse per il Porto di Ancona e i porti abruzzesi, aprendo così una nuova stagione volta a modernizzare infrastrutture fondamentali per lo sviluppo delle regioni che si affacciano sull’Adriatico centrale”.

In particolare, 92 milioni di euro andranno per i lavori sui porti marchigiani (62 milioni di euro al Porto di Ancona, 11,5 al porto di Pesaro e 18,5 a San Benedetto), mentre 64,2 milioni di euro per i porti Abruzzesi ( Pescara 21,7 ed Ortona 42,5 milioni dei quali 30 prenotati nel prossimo riparto).

“Un grande risultato che inverte le tendenze passate, quando venivano sottratte risorse agli investimenti di competenza regionale per coprire investimenti sui porti nazionali – dichiara il sottosegretario con delega alle infrastrutture della Regione Abruzzo Umberto D’Annuntiis – un risultato fortemente voluto dal Presidente Marco Marsilio che ha costantemente seguito da vicino l’evolversi della situazione. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo comprendendo le nostre ragioni”. 

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: scontro auto-scooter, interviene il 118

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 3 agosto, all’intersezione tra via San Pio X e la Statale 16 a San Benedetto. Rimasti coinvolti nello scontro un’auto e uno scooter. Sul posto, i sanitari del 118 hanno provveduto a prestare soccorso alo scooterista rimasto ferito.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy