fbpx
Connect with us

Fermo

Lo spettacolo deve continuare: stasera il Teatro dell’Aquila sarà illuminato e visitabile gratuitamente

Pubblicato

il

FERMO – La Città aderisce all’iniziativa di U.N.I.T.A. (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo)  per sensibilizzare l’opinione pubblica circa la riapertura dei teatri, chiusi per le restrizioni dell’emergenza sanitaria, ‘a un anno di distanza – ricorda U.N.I.T.A. – dal primo provvedimento governativo che come misura di contrasto al Covid ne decideva la chiusura’.

In segno di adesione all’iniziativa verrà illuminato all’esterno il Teatro dell’Aquila la sera del 22 febbraio dalle 19.30 alle 21.30.

‘Un gesto simbolico – spiega U.N.I.T.A – perché questi luoghi tornino ad essere ciò che da 2500 anni sono sempre stati: piazze aperte sulla città, motori psichici della vita di una comunità, con la speranza che si torni prima possibile ad una riapertura in sicurezza dei teatri dove la parte essenziale e indispensabile di ogni spettacolo è il pubblico’.

Paolo Calcinaro (Il Martino - ilmartino.it -)

Paolo Calcinaro

‘La speranza – dichiara il primo Cittadino Calcinaro, nel omunicato stampa del Comune – è di poter tornare al più presto alla qualità,  ai record e ai numeri del nostro Teatro dell’Aquila. Sarà un percorso non immediato, graduale, per cui invito ancor più a vaccinarsi per vivere questi momenti e viverli in sicurezza’.

Micol Lanzidei

‘Rispondiamo all’appello con un gesto simbolico che ci aiuti a non dimenticare l’importanza del teatro e la necessità di non abbandonare il dibattito sulla sua riapertura – continua l’assessore alla cultura Micol Lanzidei. Oltre all’accensione esterna abbiamo realizzato, in linea con le iniziative di altri teatri italiani, dei manifesti che ci ricordano la meraviglia del teatro attraverso le parole pronunciate da personaggi illustri del mondo della cultura e dello spettacolo. Inoltre, per chi lo desidera all’esterno dell’edificio sarà messa a disposizione una speciale cassetta della posta dove potranno essere imbucati messaggi, pensieri e riflessioni per esprimere la propria vicinanza e solidarietà al mondo della cultura. Teatro che, per questa occasione, rimarrà aperto alle visite gratuite dalle ore 19.30 alle ore 21.30.

Piccoli ma importanti segni per testimoniare – conclude l’assessore – la nostra vicinanza anche a chi lavora nel mondo della cultura, penalizzato oramai da mesi’.

Fermo

Fermo: ruba un’auto e rifiuta il Drug Test, denunciato 34enne

Pubblicato

il

FERMO – A seguito dei controlli effettuati in questi giorni dai Carabinieri del Comando provinciale di Fermo, un 34enne è stato denunciato per ricettazione. L’uomo sarebbe ritenuto il responsabile del furto di un’auto appartenete ad una donna. Durante la perquisizione del mezzo, sono stati rinvenuti anche 3 telefoni cellulari. Oltre alla multa, gli sarebbe stata ritirata la patente di guida, in quanto si sarebbe rifiutato di sottoporsi al Drug Test. Il mezzo verrà restituito alla proprietaria nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: denunciate due persone fuggite a incidenti stradali e cinque multe per coprifuoco violato

Pubblicato

il

FERMO – A fronte dei controlli effettuati per il rispetto della normativa anti-Covid19, i Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, hanno denunciato e sanzionato due persone fuggite dopo degli incidenti stradali. Elevate anche 5 multe per violazione del coprifuoco.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: imbrattamento e furto, denunciati un 22enne e un 43enne

Pubblicato

il

FERMO – A fronte dei controlli effettuati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, due persone rispettivamente di, 22 e 43 anni, sono state denunciate. Il primo per aver imbrattato un luogo pubblico, il secondo per essere stato sorpreso alla guida di un’auto rubata. Successivamente è stato accertato che l’auto apparteneva ad una donna, la quale aveva denunciato il furto. Il mezzo è stato restituito alla legittima proprietaria.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy